12 settembre 2010

NINJA TRAINING FEATURED TRA I MIGLIORI GIOCHI PER IPHONE IN GIAPPONE


Mi ero dimenticato di segnalare la cosa che, ovviamente, ci riempie di gioia, trattandosi di un prodotto veramente molto semplice e senza troppe pretese impostato su un concetto di istant fun che sembra aver conquistato i giapponesi a giudicare dai numeri.
Certo, i ninja son roba loro, ma il dato è importante e ci consente di fare cogitazioni di un certo tipo, con un occhio alle prossime release (di diverso genere e spessore). A proposito: abbiamo appena rilasciato un update che fixa qualche bug e sistema il discorso Open Feint che a qualcuno dava problemi. Andate a spendere 'sti 0.79€ dai, compratelo e offriteci un caffè! Ninja Training è solo l'inizio ma è anche un sample di come con un po' di pazienza e qualche giornata spesa a fare scouting a modo, anche da noi si possano pescare dei prodotti interessanti, ma non solo. Ninja Training infatti è il primo lavoro di un ragazzo agganciato sul forum di IndieVault, un ragazzo in cui onestamente vedo del genio e di cui sentiremo parlare che si chiama Tommaso Checchi. Nonostante qualche fissa indie, diciamo, dovuta ovviamente alla giovane età, è uno con le idee chiare che mi piacerebbe coinvolgere in discorsi di lungo termine in studio, prima che diventi l'ennesimo cervello in fuga da rimpiangere.

0 Comments:

Posta un commento

Questo form è per dire la tua. Ricordati di registrarti con il tuo account Twitter/Google con un bel click sul colonnino a destra "Unisciti al sito". Pensa che è gratis e fa pure figo!