11 marzo 2014

DRAGO D'ORO 2014: ESCO DALL'UFFICIO


L'anno scorso è stata la prima volta del nostrano evento dedicato al meglio dei videogiochi. L'anno scorso, di questi tempi, avevo certi cazzi che la metà bastava e non sono andato, anche perchè la festicciola, teneva banco in quel di Milano. L'anno scorso, abbiamo chiacchierato con un po' di gente di IndieVault della manifestazione e delle cose che si potevano migliorare. L'anno scorso, soprattutto, ero infognato con la GDC pensando di fare uno studio che poi non ho più fatto, fino a trovarmi ad un passo dall'estero per poi arrivare alla situazione che con i mesi si è trasformata in Storm in a Teacup. Di NERO abbiamo già parlato nel post precedente e, fidatevi, nei prossimi giorni ci sarà da chiacchierare parecchio (nel mentre i primi shots in-game li potete vedere sul sito o su Facebook). A questo punto pensiamo a stasera, dopo 15 giorni in ufficio dal mattino alla notte. Si esce, si va, si vede gente. Tanti amici, qualche presenza inutile e uno spettacolo che AESVI sembra avere organizzato al meglio. Più spazio agli italiani, una roba che mi diverte parecchio considerando le tante nomination per Lupo Solitario che alla fine è venuto un bel gioco (ora posso dirlo più serenamente visto che nel mentre ho risolto i problemi con Reply che pare proprio mi infilerà nel Licensing del prodotto tra i credits visto che di quello mi sono occupato). Spazio pure per Dream Chamber che mi riempie di orgoglio anche perchè il gioco è stato finanziato dalla stessa Reply, nel pacchetto di titoli DarkWave che ho portato in azienda e che ho deciso di mettere in portfolio. Peccato che poi sia passato in mano a Microids per una serie di motivi ma di quelli poco interessa. Previsioni? Vince tutto Lone Wolf, conoscendo i giurati e i loro gusti e le cose scritte nel tempo. O quasi. Per il miglior gioco se la batte con MirrorMoon che all'estero è andato bene, è su Steam ed è figherrimo, ma non penso ci sia storia. Se per la realizzazione tecnica non vincesse Assetto Corsa (che fa spavento), i giurati farebbero meglio a cambiare mestiere (che poi vabbè, spero che Antonio non mi voglia male ma Mayday lì in mezzo non c'entra niente e già questo potrebbe far ragionare sulla scrematura iniziale). Dal punto di vista del design applausi al Pagio (il Game Director di LW). Per la realizzazione artistica non premiare Dream Chamber sarebbe una bestemmia. Ma come dicevo, plausibilmente, Lone Wolf su tutto. Anche perchè i valori di produzione in ballo sono talmente diversi da tutto il resto che boh, forse il problema da risolvere in futuro dovrebbe essere proprio quello di separare un pochino i prodotti all'inizio. Bon, esco. Ciriciao.

***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

23 febbraio 2014

NERO: L'ABBIAMO ANNUNCIATO IN ESCLUSIVA SU EDGE

Eh si, ti giri un attimo e passa un mese. Il 3 febbraio Storm in a Teacup s'è messa al lavoro ufficialmente in studio, nonostante si fosse già operativi da un bel po' e l'hiring per il team sia di fatto iniziato durante l'estate. Dopo 3 settimane, eccoci qui, di cose ne sono successe un casino. Quello che avevamo pianificato è stato letteralmente ribaltato dopo poche ore di ufficio, con una telefonata. Ma poi un giorno ve lo racconto. La cosa importante adesso è che il nostro primo progetto è stato annunciato e il resto è un dettaglio. Per l'unveil c'erano diverse opzioni ma alla fine è stata EDGE, che ha avuto gli asset prima di tutti e ha ci ha fatto qualche domanda per condire l'articolo. Il QA era lungo il doppio, hanno sforbiciato parecchio ma quel che conta è il risultato. La feature si trova a questo link, con il trailer d'annuncio all'interno. Il trailer è visibile anche sul nostro canale YouTube (ma lo trovate anche qui of course). Inutile parlare ora di feed. Sono stati tutti incredibilmente positivi e in settimana, dopo il lancio con Future, arriveranno tutti gli altri (sul web, la carta dopo la GDC). Come detto durante l'intervista, a San Francisco porteremo una demo che sarà mostrata a porte chiuse. Se penso a quando è nata l'idea di provarci, a quello che è successo nel mentre, a quello che ho dovuto passare tra giugno del 2012 e la scorsa estate, beh, stento a crederci. Potevo essere in UK da un paio d'anni, vivere ancora a Milano o in qualunque altro posto. Invece son qui, a casa mia, preso bene. Incazzato come mai prima. Incazzato NERO, anzi. Enjoy!



***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

23 gennaio 2014

RUNEMASTER: COME AVERE SEMPRE RAGIONE. DOPO

A metà del 2012, quando avevo capito che la mia avventura in Reply si sarebbe conclusa alla fine dell'anno e che non avrei mai accettato l'assunzione o lavorato a un Lone Wolf diverso da quello che pensavo, ho cominciato a cogitare su ciò che fosse da fare dopo. Ci siamo quindi riuniti con amichetti vari, per pensare un po' cosa tentare di mettere in piedi, con che soldi, a che condizioni. Un giorno poi, quando potrò, vi racconterò la storia dello studio mai nato che poi, dopo, è nato lo stesso con altre persone e altri progetti. A marzo del 2013 però alla GDC qualcosa lo avevamo fatto vedere. Era un RPG isometrico vecchio stile, in video. Un test grafico più che altro, con poche animazioni, senza effetti e un party da 4 che girava in un ambiente top down dal mood interessante. L'idea era quella di appiccicarci sopra una licenza, tra le tante che avevamo per le mani. Runemaster era una di quelle. Paradox (che come voi sapete è il mio publisher preferito e pure il modello da seguire tra tutti, numeri alla mano), il target da puntare per il tutto. Poi tutto è tramontato, le condizioni per fare cose non ci sono state e chi era coinvolto nel progetto si è concentrato su altro. Mentre lì, aspettavano l'evolversi del prototipo perchè interessava, di fondo. Oggi, 6 mesi dopo, Paradox annuncia Runemaster. Un RPG, come quelli che fanno loro, su licenza. Isometrica. Al solito, quindi. Non siamo dei pirla. Il nostro cervello funziona, le analisi le sappiamo fare, gli altri ce lo puppano. Ciò detto, siamo comunque degli stronzi. Senza mai il timing giusto (che non è mai una questione di soldi, quelli si trovano).



***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

SONO MEGLIO DI NOI

Quando vedrò un essere umano avere la stessa gioia negli occhi, penserò probabilmente ad un mondo migliore. Ma l'ipotesi è alquanto remota, visto lo schifo che si sente ogni giorno. Se volete farvela prendere male e lacrimare giusto un po' c'è anche la seconda parte da vedere.



***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

22 gennaio 2014

STAY ANGRY, STAY CANDY


Non fai in tempo a postare la foto su Twitter che il flame si scatena. Sostanzialmente si tratta del solito discorso relativo ai trademark, solo che stavolta King.com ha un filino esagerato, depositando un marchio mainstream tanto quanto milioni di altri e minacciando velatamente e non developer in ogni angolo del mondo, sulla possibilità di utilizzare la parola "candy" per i propri prodotti. La questione è spiegata bene in questo articolo di Touch Arcade che è il primo che ho trovato. Lollosa la risposta di Cliffy B. sempre su Twitter che l'ha buttata lì dicendo che allora Epic avrebbe dovuto protegger la parola "war" secondo questa logica. Il dramma è che chiacchiere a parte, la cosa è stata fatta quindi, per dire, chi è in attività da eoni senza aver preso le precauzioni necessarie, rischia addirittura legalmente. Vedi esempio nell'articolo. Cose belle insomna. In foto c'è Zacconi eh, giusto per.

Aloha!

***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

21 gennaio 2014

IL POTERE DELLA LOGICA (ATEISMO INSIDE)

Non è tanto il fatto che sia uno spot sull'ateismo (che già quello basterebbe per far scomunicare una rete intera dalla chiesa, qui da noi), quanto per il fatto che andrà in onda durante il SuperBowl e che è pure una figata entusiasmante. Best spot ever, insieme a quello thailandese di qualche tempo fa.



***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

19 gennaio 2014

CAFFE' KIMBO (PERCHE' TU SEI UN BIMBO)

Il passaggio saliente di questo video incredibilmente appassionante di uno dei più grandi rapper 14enni della storia dell'umanità. Da ribaltarsi. Togliete l'internet ai ragazzini, per pietà.



***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

PULP FICTION 8-BIT

Come da titolo, per risollevare una domenica che boh.



***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

18 gennaio 2014

TRI IS A MEGIC NAMBER: UN AGGIORNAMENTO


Nel post precedente vi raccontavo la stratosferica presa per il culo/truffa/whatever e concludevo con la fantastica storia della "segnalazione" che mi avrebbe portato in 48 ore ad essere contattato da un operatore per risolvere il problema. Ovviamente non si è sentito nessuno, io però nel mentre ho scaricato la fantomatica applicazione ufficiale dell'operatore che mi conferma che dal 25 ottobre il traffico da me prodotto tra chiamate (infinite), SMS e MMS (infiniti) e web (2GB) ammonta ad un totale di circa 1.83€ (0.88+0.80+0.15). Che poi mi spiegheranno, avendo tutto infinito (la parola dovrebbe rendere l'idea) debba pagare pure 1 solo centesimo di traffico oltre al costo contratto. Ma questo è. Un po' diverso dai 157€  richiesti. Insomma, fate ridere su.

***** Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

15 gennaio 2014

TRI IS A MEGIC NAMBER: COME TI DENUNCIO UN OPERATORE


Non faccio mai off-topic che ui si parla di videogiochi ma oh, stamattina ho rischiato veramente di fracassarmi una mano su un muro a causa di 3, del suo truffaldino modo di operare e del suo servizio clienti di merda. Generalizzare è sbagliato ma Cristoddio, oggi va così. Comincio dall'inizio. Ero ancora a Varese quando ho attivato un telefono 3 a cui ne è seguito un altro. Contratti business. Tutto ok, figata. Le cose vanno bene fino all'inizio dell'anno scorso poi la fine di ogni cosa.

Praticamente, in modo totalmente randomico, 3 non riesce a prelevare l'importo dovuto all'emissione della fattura. Quindi io uso il telefono, spendo tot e loro, in maniera casuale, non riescono a prelevare ciò che gli spetta.

Io ovviamente sono tranquillo perchè fino a ieri tutto ok, poi all'improvviso il messaggino di utenza staccata. Quindi praticamente da un momento all'altro senza telefono. Chiami, bestemmi, ti passano 100 persone e poi l'amministrazione se ne esce con: "sa, in effetti questo tipo di contratto non si può fare con la Barclays perchè è una banca che ci da problemi. Non avrebbero dovuto proporglielo e non avrebbe dovuto sottoscriverlo". E quando cazzo me lo dite? La Barclays è convenzionata con l'OdG, quindi io quella ho e quella mi tengo. Non cambio conto per pagare 3. Poi oh, l'errore è vostro, saranno cazzi vostri no?

Bene. Giorni a smadonnare, telefono riattaccato, saldo con carta e note di credito per scusarsi.

Per un po' va bene, poi si ricomincia. Scopro di avere la sospensione prossima sempre via SMS perchè 3 non riesce a prelevare. Pago con la carta al telefono, come sempre. Per un po' va bene. Questa pippa si ripete a scadenze regolari, capite il disagio.

A ottobre, finalmente, mi scade il contratto e quindi mi richiamano per farmi una proposta: "no sa, lei spende tanto, le proponiamo questo nuovo contratto a 25€ + 19€ di attivazione una tantum e le assicuriamo che i problemi con la banca sono risolti"

Rinnovo, pagando una roba che ovviamente gli risultava non saldata. Fatalità, entrava la bolletta di dicembre e chiedo: "questa è ok si?". Tutto a posto pare.

Stamattina, 15 gennaio, utenza staccata. Telefono. Non risulta saldata quella di dicembre (riga sopra) e quella di gennaio.

Mi incazzo perchè quella di dicembre mi han detto fosse ok. Mi incazzo perchè non sapendo che non era ok e dando per scontato che quella di gennaio fosse ok, mi hanno pure staccato il telefono senza potessi far nulla.

Faccio per pagare: fattura dicembre 107€ (dovevano essere 25€ + 19€) e fattura di gennaio 44€ (dovevano essere 25€ che dovevano essere 0€ perchè mi avevano dato 25€ di credito per il disturbo)

"Come è possibile?" domando. Non lo sanno perchè è l'amministrazione. Serve il commerciale che apra le fatture quindi devo chiamare un altro numero. Solo che la tipa dell'amministrazione mi dice che se ci sono insoluti, il disco passa loro che comunque non possono fare niente. E allora che cazzo faccio?

"Non si identifichi". Se non ti identifichi con il codice cliente, il disco riattacca. Allora ti identifichi e domandi di nuovo. "Provi a fare procedura da nuovo cliente".

Lo fai, risponde il commerciale che dice: "sono quelli dell'amministrazione che non hanno voglia d sistemare, non è la prima volta. Non possiamo fare niente".

Richiamo, mi incazzo. Riescono "magicamente" ad aprire una fattura che prima non si apriva e si scopre che ho fatto 44€ di traffico nazionale extra soglia. Il problema è che la soglia io non ce l'ho più perchè ho tutto compreso da ottobre, sennò che cazzo ho rinnovato a fare? Fermo restando che non chiamo comunque i fissi.

Mi riattivano un'utenza di cortesia per 72 ore e fanno una segnalazione che sarà evasa, forse, in 48.

Morale della favola: hanno fatto un contratto che non dovevano fare, non riescono a prelevare i soldi, mi staccano il telefono, mi prendono per il culo, mi rimbalzano, mi truffano e hanno un sistema che non gli consente di risolvere nessuno dei problemi che hanno creato. Avrebbero dovuto prendersi 69€ di due fatture, me ne chiedono 150 inventandosi cose, staccando l'utenza, non motivando le cose che dicono, non preoccupandosi di nulla.

Che dite? Faccio il giornalista?

Che dite? Striscia la Notizia?

Che dite? L'avvocato?

Eh si. O risolvono in 15 minuti o stavolta si. Poi vi do il numero nuovo.

Lo schifo.

--- ---
Oh, se ne vuoi parlare mi trovi su Twitter quando vuoi @eldacar79

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...