Passa ai contenuti principali

TUTTA L'IGNORANZA DI FOR HONOR


Ci sono giochi che offrono spunti di riflessione per svariati motivi. Giochi che la buttano sulle emozioni. Giochi dal variegato gameplay. E poi ci sono i giochi di menare. E a San Valentino il trono sarà per lui. E basta.
Il colpo di fulmine lo riconosci subito. Perchè lo sai che ti innamorerai, pure se non è la più bella, pure se è la solita biondina svampita con gli occhi azzurri che ce ne sono millemila. Però niente, lo sai che tanto poi ci caschi. Ho messo in piedi uno studio per fare determinate cose. For Honor sarebbe probabilmente stato il gioco che Gamera avrebbe fatto, se avessi avuto 500 persone al lavoro e svariati soldi in più di quelli attualmente a disposizione. For Honor è un giochino stupido, stringendo. Non inventa niente, non vuole inventare niente. Ieri è iniziata una alpha su invito, che durerà per qualche giorno. L'uscita è prevista per il prossimo 14 febbraio e questo round di feed servirà ad Ubi per sgrassare da un po' di problemi, un prodotto che è concettualmente The Division, con cavalieri, vichinghi e samurai a spaccarsi di mazzate in un mondo medievaleggiante fatto di sangue e morte. Non parlo mai di prodotti prima che escano in genere, su EldaStyle difficilmente passa un hands-on prima di una review (ad avere il tempo) ma stavolta due righe volevo metterle giù perchè For Honor è quella biondina che non ti fa capire una mazza che dicevo sopra. Giochi. E giochi. E giochi. Il suo sistema di attacco e difesa, così semplice e così profondo, rende ogni match differente e incredibilmente differente dal precedente. Si tratta di pianificare una strategia e non di tirare colpi a caso. Si tratta di giocare di squadra e di fare cose con criterio insomma, falciando soldati e conquistando castelli un passo alla volta. A breve sarà tutto finito, certo, eppure sono certo che ritroverò il mio Warden con la sua aquila di fuoco sul petto pronto a fare di nuovo un casino, quando i server apriranno una volta per tutte. Tanto amore. Senza spiegare troppe cose, ci sono i video per quello. Fidatevi.