Passa ai contenuti principali

VOLTRON RITORNA A GIUGNO SU NETFLIX


Tra le cose migliori accadute con l'arrivo di Netflix in Italia su Xbox One, c'è stato il mio riavvicinamento alle serie animate che avevo accantonato da un po'. E se non bastasse un catalogo già fornitissimo di roba vecchia e cartoni spesso sottovalutati, dal 10 giugno torna uno dei miti dell'infanzia di molti di noi.
Voltron lo conoscono sostanzialmente tutti, dai. Quello che non conoscono il 95% delle persone è che in realtà il robottone composto da leoni meccanici si chiama Golion ed è il protagonista di ben 52 puntate targate Toei Animation andate in onda a partire dal 1981 in Giappone. L'edizione televisiva italiana (originale) è passata prima su Canale 5 e poi su Italia 1 in replica prima di essere abbandonata a lungo e replicata solo anni più tardi sui vari Retecapri e Neko TV. E allora Voltron? Parliamo di un adattamento tipo quello subito da Macross che ha successivamente generato Robotech, realizzato dalla World Events Production che deteneva i diritti per gli USA all'epoca. Golion quindi è stato di fatto mixato con Kiko Kantai Dairugger XV (sempre Toei), generando un totale di 124 episodi (divisi in un tris di stagioni) destinate al mercato occidentale. Da noi è arrivato nel 1986 ed è diventato de facto riconoscibile e amato da un'orda di ragazzini infervorati. A distanza di secoli, Netflix e DreamWorks hanno unito le forze per realizzare Legendary Defender, la nuova versione del felino mix robotico che in estate debutterà sull'ormai imprescindibile piattaforma on demand. Scimmia potente, hype alle stelle, nostalgia canaglia. E non guardate eBay sennò è la fine se come me avevate i giocattoli che poi, puntualmente, la mamma ha regalato al cugino sfigato.