Passa ai contenuti principali

PATCHER SCAVA LA FOSSA ALLA REALTA' VIRTUALE CON UNA DELLE SUE PREVISIONI


Michael Patcher è uno dei personaggi più controversi e per certi versi inspiegabili del panorama videoludico mondiale, nonostante di videogiochi si limiti poi a parlare da analista. Il dramma purtroppo sono proprio le analisi in cui si cimenta in qualità di esperto. Un mesetto fa si è dedicato alla questione VR dicendo la sua sul futuro di questa tecnologia.
La sensazione è che quando Patcher si lancia in uno dei suo ragionamenti, dall'altra parte inizino gli scongiuri o, in alcuni casi, party incredibile di celebrazione per un business in essere o in rampa di lancio. Dipende insomma da quel che questo esperto esamina e dalle conclusioni che trae di volta in volta. Per capire a fondo le abilità di Patcher, basti pensare a quando nel 2006 sancì il fallimento del Wii a causa della sua periferica strampalata e al sensore di movimento, prima del lancio. Inutile ricordare il successo intergalattico della console, che ha sepolto sotto le vendite Sony e Microsoft aprendo a un pubblico mai intercettato prima e spianando la strada al casual gaming per utenti e sviluppatori. Questo geniale professionista poi, ha pensato bene di accanirsi su Microsoft, prima ipotizzando il successo del Kinect con la periferica venduta a 50$ (arrivata al triplo e sappiamo tutti la fine che ha fatto) e poi benedicendo Xbox One che avrebbe sicuramente surclassato PlayStation 4 nelle vendite. Oltre a questo, stronzate varie assortite su diversi prodotti (Assassin's Creed II per esempio), casi assortiti legati a personaggi del settore (Kojima) e diverse altre storie. Purtroppo per i fanboy della VR a metà novembre Patcher ha pensato bene di mettere bocca anche nei discorsi Oculus e PlayStation VR, stabilendo che entrambi costituiranno un successo di proporzioni mondiali. Ora, considerate anche le dichiarazioni di Palmer Luckey che punta alla milionata di device venduti e alle imbarazzanti tech demo mostrate da Sony durante PlayStation Experience, la strada sembra tracciata. Con un attimo di pazienza anche NX sarà disintegrato. Speriamo si dimentichi di Hololens.