14 luglio 2010

IL MIO ULTIMO EDITORIALE SU EUROGAMER



I saluti erano nell'aria e sono alla fine arrivati, con un editoriale ad hoc pubblicato sul sito ma stranamente non transitato in home. Cosa per cui probabilmente finirò per alterarmi ma di questi tempi, meglio mantenere la calma.

Senza stare a farla troppo lunga, ecco qui il link (come dicevo l'articolo non è andato in home perchè, incredibilmente, mi è sparito lo user e devo capire bene perchè). Sempre per essere precisi: di tutto quello che sta uscendo fuori, non mi interessa niente perchè non c'entro niente. Sono stato di fatto estromesso da qualsiasi questione gestionale svariati mesi fa e ho osservato alla finestra cose che mi sto sforzando di non commentare (non sono diventato buono, sto solo aspettando il momento opportuno visto che alcune situazioni trascendono decisamente dalle stronzate che si possono scrivere o non scrivere su un forum, dalle giustificazioni che si possono inventare e da tante altre cose). Detto questo, non posso che stringermi la mano allo specchio per aver centrato once again l'ennesima previsione. Era facile del resto, non ci voleva una laurea. Ci aggiorniamo presto, nella speranza che gli RSS tornino a funzionare. Come scrivevo dall'altra parte, è stato un enorme piacere. Ci leggiamo qui.

4 Comments:

Posta un commento

Questo form è per dire la tua. Ricordati di registrarti con il tuo account Twitter/Google con un bel click sul colonnino a destra "Unisciti al sito". Pensa che è gratis e fa pure figo!