Passa ai contenuti principali

IL TRENO DI EVANGELION


In Italia sai quando parti ma non sai quando arrivi. Un paio di settimane fa, mentre facevo dei giretti, ho accumulato circa 140 minuti di ritardo in due sole tratte che mi hanno fruttato un bel rimborso da NTV (che poi poveracci, la colpa è sempre di Trenitalia) di ricchi 9€ sul prezzo del biglietto. In Giappone c'è gente che si è suicidata per un minutino di delay ma è pur vero che lì hanno un concetto di onore un po' fuori parametro.
E fuori parametro ci sono anche un sacco di altre robe da quelle parti, del resto un Gundam a grandezza naturale è parcheggiato a Tokyo dal 2009, c'è il caffè a tema e svariate altre nerdate in linea con questa. Tutte cose utili solo ad alimentare le fantasie degli appassionati a cui oggi però si aggiunge una gemma di servizio che veramente alza l'asticella: il treno di Evangelion. Non un treno normale, ovviamente, ma un bullet-train da svariate centinaia di Km/h che entrerà in servizio tra Fukuoka e Osaka a partire dal Q1 2017. Il design è ispirato dalla Unit-01 e il treno avrà al suo interno una serie di feticci a tema tipo diorama, cockpit e allestimenti vari da sentirsi male. Foto degli interni qui.