20 giugno 2015

AMIGA MIA (N.1): KICK OFF


Cosa dire di Kick Off? Quando ancora PES e FIFA non esistevano, Dino Dini (che ha appena compiuto 50 anni!) dominava incontrastato la scena calcistica videoludica, con uno dei prodotti di maggior successo di sempre, con cui mi son letteralmente spellato le manine tanti anni fa, nelle varie incarnazioni (soprattutto con Player Manager, che univa questo fantastico gameplay con una componente manageriale profondissima per l'epoca).
Dopo questo, ovviamente, Kick Off 2, ritenuto da tutti il più grande capolavoro di ANCO. Nel 1992 un ulteriore seguito fu pianificato da Dini, Kick Off 3. Una lite fra Anil Gupta, titolare della ANCO, e il game designer inglese, fece si che il gioco non venisse mai rilasciato. Dini quindi lasciò ANCO firmando un contratto con Virgin Games e trasformando il progetto in Goal! che vide la luce nel 1993 (accolto freddamente sui fan, anche se a me fece impazzire...causa rovesciata facile...). Nello Stesso anno ANCO rilasciò un Kick Off 3 sviluppato interamente da Steve Screech (ex braccio destro di Dini). Nel 2001 Screech iniziò poi lo sviluppo di Ultimate Kick Off, con l'aiuto di membri della neonata Kick Off Association. Il gioco vide la luce nel 2002 (Kick Off 2002 per l'appunto) e fu pianificato un ulteriore sequel che non venne mai finito.

0 Comments:

Posta un commento

Questo form è per dire la tua. Ricordati di registrarti con il tuo account Twitter/Google con un bel click sul colonnino a destra "Unisciti al sito". Pensa che è gratis e fa pure figo!